Archivi tag: libri

Attendevo la carta..

“ Quando anche il dialogo è diventato silente, resta solo l’ amarezza. Allora sì, che i muri diventano tali, e tutto ciò che era spessore, diventa carta velina. Neanche dirsi ciao, come persone qualsiasi; come se non rimanesse traccia di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | 15 commenti

” estratto” Respiravo piano, mentre aspettavo.

. L’ attesa è un sentimento che giace in un piccolo spazio tra la mente e il cuore dove trova il suo nutrimento. L’ habitat perfetto, in cui la mente sa dargli l’ equilibrio e il cuore ne tiene viva … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Saluti dall’ Eden.

E mentre tentavo di asciugare gli occhi, mi accorsi che non conoscevo rabbia. Che la delusione già era avvolta da anticorpi, tali da costringermi all’ indifferenza verso ogni forma di miseria morale; ancor prima di rendermi conto che le onde … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Percorrendo ” L’ altra pelle ” .. Estratto..

… << sosteneva che una qualunque forma forgiata dal metallo, guadagnasse un’ eternità. Sarebbe rimasta sempre la stessa per tante vite. Magari avrebbe opacizzato il suo colore, ma mai la sua tempra; il suo stato originale. Nasceva dal fuoco, non … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | 4 commenti

Cose da rifare..

Mangiare il pane di semola che facevano a Pec, in kosovo. Camminare per Forte Preara, sulle colline di Montorio veronese e sedermi un poco a respirare e ascoltare gli echi. Camminare per piazza Michelangelo a Firenze, di domenica mattina presto. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Estrapolando.. in attesa della carta. ” Dai che non piove ancora “..

La voce di Greta che le suonava nella testa, nella Biashara prima ancora di Saccargia, era  tra le righe di quelle invocazioni che le scriveva giorno per giorno nelle sue e mail.  Non era un chiedere aiuto, perché la sensazione … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Estratto.. ( istanti di lucidità )

Mi accorsi della prima luce che filtrava dalle tende;  omaggiava le tele appese alla parete, e  quei pochi raggi già mutavano i toni delle sfumature. Posai la tazzina e salii al piano superiore per guardarla. Dormiva ancora. Chinarmi su di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | 3 commenti